Prossimamente..

19 novembre: open day

giovedì 23 dicembre 2010

Iscrizioni classi prime

I genitori dei bambini e delle bambine che si iscriveranno alla PRIMA CLASSE DELLA SCUOLA PRIMARIA sono invitati all’incontro per la presentazione delle nostre scuole elementari che si svolgerà:

VENERDI’ 14 GENNAIO 2011 ALLE ORE 17.30
presso la scuola primaria di Via Palmieri, 24

Sarà illustrato il Piano dell’Offerta Formativa con le attività e i progetti presenti nella scuola.

Per orientare utilmente il lavoro nel corso della riunione, chi lo desidera può inoltrare entro il 31 gennaio 2011 domande, richieste, osservazioni, preoccupazioni… utilizzando i seguenti strumenti:
Fax 02-8435931 (oggetto: iscrizioni a.s. 2011-2012)
e-mail : direzione@primariabattisti.it - ( oggetto iscrizioni a.s. 2011-2012)

Le iscrizioni inizieranno sabato 22 gennaio 2011 e termineranno lunedì 31 gennaio 2011 e potranno essere effettuate presso la segreteria di via Palmieri, 24

ORARI ISCRIZIONI:

Dal Lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 11.00 (Via Palmieri)
Sabato 22 GENNAIO 2011 dalle ore 9.00 alle ore 12.00 (Via Palmieri)
Sabato 29 GENNAIO 2011 dalle ore 9.00 alle ore 12.00 (Via Palmieri)

martedì 21 dicembre 2010

Il nuovo blog dell'interclasse quarta

E' stato creato un nuovo blog dedicato all'Interclasse delle quarte, dove è possibile visionare i filmini delle recite di Natale del 20 di dicembre.
In futuro potranno essere inseriti altri video, materiali fotografici, lavori ecc.
Inviate a genitori.palmieri@gmail.com il materiale che avete e si procederà velocemente alla pubblicazione.

I genitori e le maestre delle altre Interclassi, interessate a realizzare il blog per la comunicazione ai genitori della propria attività, possono contattarci per avere tutto il supporto necessario.

Per visualizzare i video vai a http://interclassequarte.blogspot.com/

Buon Natale a tutti

martedì 14 dicembre 2010

Appuntamento al 16 dicembre

Giovedì 16 dicembre alle ore 17,30 ci si trova tutti in piazza della Scala, davanti a Palazzo Marino, per restituire al sindaco Moratti e all’assessore Moioli le lettere che hanno inviato alle famiglie, accompagnate dalle nostre risposte, come da volantino allegato.

I comitati di zona, di scuola o di varie realtà (es. commissioni mensa, edilizia scolastica ecc.) porteranno ciascuno una scatola con le proprie lettere e firme. Durante l’happening trasformeremo le scatole in “pacchi dono” da regalare al nostro caro Sindaco e decoreremo l’albero di Natale con le letterine dei genitori.

Chi non avesse più la lettera originale può scaricarla dal blog
http://carigenitori.blogspot.com/

un saluto a tutti e un arrivederci al 16 dalle associazioni e dai comitati organizzatori

lunedì 13 dicembre 2010

Riunione Gruppo Genitori 10/12/2010

In data10 dicembre 2010, alle ore 16:45, il Gruppo Genitori si è riunito a scuola per mettere a punto gli ultimi preparativi della Festa di Natale di sabato 18 dicembre. Ecco il programma previsto per la giornata:

Ore 8:25 – Ingresso e accoglienza
Dalle ore 9:00 alle 10:30 – Attività laboratoriali dei bambini con le insegnanti
Dalle ore 10:30 alle 12:30 – I bambini sono affidati ai genitori; la Festa si svolge al pianterreno.

Saranno a breve realizzati e fotocopiati gli inviti destinati alle materne S.Giacomo, Barrili e Cassoni, dove si specificherà che la giornata sarà pensata anche come open day per le famiglie. Vari genitori si offrono disponibili per fare da “guide turistiche” all’interno della scuola per i nuovi arrivati.

In vista dell’evento, è necessario riordinare l’aula genitori, dove giacciono moltissimi oggetti di ogni tipo; è stato deciso per mercoledì 15 di ritrovarci il più numerosi possibile per un vero e proprio riordino del locale: chiunque voglia può contattare il Gruppo Genitori (vedi le mail più in basso) e raggiungerci per dare una mano, mercoledì o in qualsiasi altro momento utile.

Proponiamo un elenco aggiornato degli spazi che saranno allestiti alla Festa:

- Foto con pannello decorato e Babbo Natale “vero”, atrio n°26
- Banchetti di vendita, corridoio piano terra
- Pozzo di San Patrizio, aula docenti
- Asta dei lavori fatti dalle classi, atrio 24
- “Baule delle fiabe”, refettorio piccolo
- Punto ristoro, atrio n°24 al posto dell’info-point, che viene smontato alle 10:30
- Vendita calendario 2011 con foto di classe

Ai soliti banchetti di vendita potrebbe aggiungersene uno, gestito da una mamma che realizza per beneficenza oggetti e accessori in feltro; il Pozzo di San Patrizio sarà simbolicamente dedicato, quest’anno, alla raccolta fondi per il regalo di Natale ad Orest, alunno della III B in precarie condizioni di salute, per il quale il Gruppo destinerà comunque parte dei soldi a propria disposizione; il punto ristoro sarà come al solito fornito di pandoro, panettone, pizzette e focaccine, patatine e pop-corn; resta valida l’idea di allestire un “murales” di carta da pacco affinché i bambini possano lasciare l’impronta colorata della propria mano.

Lunedì 13, infine, ci si occuperà anche degli addobbi natalizi (albero e luci) nell’ingresso principale (civico 24).

Il Gruppo si dà appuntamento ai prossimi giorni, quando chi vorrà si ritroverà a scuola per riordinare gli ambienti in vista della Festa di Natale.

Sara Speciani - sara.speciani@argentovivo.it
Daiana Filloramo - cfillor@tin.it

Il segretario
Daiana Filloramo



lunedì 29 novembre 2010

Negli ultimi giorni i genitori di bambini dai nidi alle medie, stanno ricevendo una lettera a firma Moratti/Moioli che parla di priorità del Comune di Milano in tema di formazione e istruzione dei bambini/ragazzi della città.


Questa lettera ha fatto indignare molti.

E molti hanno risposto personalmente inviando email agli indirizzi di Sindaco e Assessore oppure hanno rispedito la lettera al mittente.

All’indirizzo: http://carigenitori.blogspot.com/, trovate una risposta collettiva che potrete sottoscrivere semplicemente lasciando un commento.

Raccoglie riflessioni, commenti e osservazioni, con dati alla mano, proposti da molti genitori di nidi, scuole dell'infanzia, scuole primarie e secondarie di I grado della città.

Per chi non l’avesse ricevuta, la trovate allo stesso indirizzo.

Invitate altri genitori a leggerla e sottoscriverla, facciamoci sentire, tutti insieme!

martedì 23 novembre 2010

Alternativa durante la chiusura scuola - i campus dei Centri Rousseau

 Cari amici,


anche quest'anno tornano i Giochi Invernali di Natale, di cui trovate il volantino in allegato.

Rispetto agli scorsi anni la principale novità è rappresentata dalle quote d'iscrizione differenziate per fascia Isee, una novità resa possibile dallo stanziamento di contributi pubblici a favore del progetto da parte dei consigli di zona 3 (sede di v. Stoppani), 4 (sede di v. Meleri) e 5 (sede di v. Palmieri). Purtroppo i CdZ non sono riusciti a venirci incontro nella misura che chiedevamo (quest'anno il loro budget è stato drasticamente ridotto dal Comune), quindi l'iscrizione nelle fasce "agevolate" (A-B-C) sarà possibile solo fino a esaurimento dei contributi a disposizione, dando la priorità ai redditi più bassi e, a parità di requisiti, alle domande d'iscrizione arrivate prima. Per la stessa ragione, anche il numero di sedi che pensiamo di attivare sarà ridotto a una per zona. In mancanza di disponibilità da parte del CdZ 2, inoltre, nessuna sede sarà proposta in questa zona.

Speriamo comunque in questo modo di riuscire a venire incontro alle segnalazioni, sempre più frequenti nell'ultimo anno, di famiglie che avrebbero bisogno di questo servizio ma non sono in grado di fronteggiare la spesa richiesta. Parallelamente, ci è sembrato corretto definire non solamente delle fasce Isee "agevolate" rispetto alla quota base proposta lo scorso anno (attuale fascia D), ma anche una fascia Isee di reddito medio-alto (fascia E) che a nostro avviso può permettersi di pagare un po' di più, una sorta di quota di solidarietà che permetta a un maggior numero di famiglie a reddito Isee medio-basso di usufruire dell'iniziativa. Un approccio forse un po' fuori moda in questo periodo, ma che se venisse applicato più spesso permetterebbe agli enti pubblici di risparmiare e di avere più risorse da dedicare a chi ne ha più bisogno.

Dal momento che non tutte le scuole primarie delle zone coinvolte (o limitrofe) hanno dato la loro disponibilità anche solo ad appendere le locandine che pubblicizzano l'iniziativa, nonostante il patrocinio dei CdZ, vi invitiamo a fare girare il più possibile la voce. Nelle scuole che supportano il progetto (oltre 30), i volantini e le locandine dovrebbero circolare tra il 4 e il 12 novembre.

Vi aspettiamo numerosi!
Centri Rousseau


Ambrogino d'Oro a Milano l'8 dicembre

venerdì 19 novembre 2010

Verbale incontro gruppo genitori del 18/11/2010

In data 18/11/10, alle ore 16:45, il Gruppo Genitori si è riunito a scuola per parlare esclusivamente della Festa di Natale, prevista per sabato 18 dicembre.


Il maestro Vincenzo illustra il programma e le attività principali che animeranno la Festa: come annunciato già nello scorso incontro, il tema portante (di questo e di tutti gli altri eventi che si terranno nel corso dell’anno, come voluto dal Dirigente Scolastico) sarà “La scuola che vorrei…”, in linea con la pacifica protesta di insegnanti e genitori contro i tagli all’istruzione. Ecco, in breve, il programma della giornata:

• Ore 8:25 – Ingresso e accoglienza
• Dalle ore 9:00 alle 10:30 – Attività laboratoriali dei bambini con le insegnanti
• Dalle ore 10:30 alle 12:30 – I bambini sono affidati ai genitori; la Festa si svolge al pianterreno.

Le attività per i bambini dalle 9:00 alle 10:30 avranno luogo nei laboratori preposti; si tratterà di pittura, bricolage, psicomotricità, ecc…

Contemporaneamente, dalle 8:30 fino alle 10:30, alcune insegnanti, insieme ai genitori che si offriranno volontari, terranno un info point all’ingresso n°24 per accogliere i genitori e i bambini delle scuole materne che parteciperanno all’evento come open day per conoscere la nostra scuola (come al solito, si provvederà a diffondere per tempo degli inviti negli asili della zona). Per diffondere l’invito alle famiglie della nostra scuola, invece, si distribuiranno al più presto, via diario, dei volantini con il programma della Festa, da appendere anche all’esterno dell’edificio.

Alle 10:30 i bambini saranno affidati alla custodia dei genitori, che da quel momento potranno vivere con i figli tutti gli spazi ricreativi a disposizione; eccone un primo elenco:
- Babbo Natale per i bambini (atrio n°26)
- Foto con pannello decorato (atrio n°24)
- Banchetti di vendita (corridoi)
- Pozzo di San Patrizio (aula docenti)
- Asta dei lavori fatti dalle classi
- “Baule delle fiabe” (refettorio piccolo)
- Punto ristoro (nell’atrio n°24 al posto dell’info point, che viene smontato alle 10:30)
- Vendita calendario 2011 con foto di classe

Inoltre potrebbe essere previsto, dalle 10 alle 10:30, un breve spettacolo di canto delle seconde come saluto natalizio alle famiglie, probabilmente in una delle loro aule.

Altre possibili attività da proporre nelle ultime due ore sono: la banda musicale, piaciuta molto l’anno scorso e che verrà ricontattata dalla maestra Simona; la visione di un video / esposizione di fotografie sull’attività didattica della nostra scuola; un “murales” di carta, curato da genitori volontari, su cui i bambini potranno lasciare l’impronta colorata della propria mano e scrivere il loro nome (carta da pacco e colori saranno forniti dalle maestre).

Per impersonare Babbo Natale si offre volontario il signor Pisani, papà di II A e IV D; quanto al calendario, quest’anno si pensa di far visualizzare prima dell’acquisto non solo la foto dei bambini, ma già tutta la realizzazione del calendario vero e proprio, sempre su monitor; a breve passerà a scuola, previo avviso ai genitori, un papà di II B –Marco- a fotografare le classi (le maestre dispongono già delle autorizzazioni dei genitori, consegnate all’inizio dell’anno).

Si ricorda che il ricavato dell’Asta andrà al Gruppo Genitori, mentre quello dei banchetti delle maestre andrà ai fondi interclasse.

Infine, si pensa anche agli addobbi con cui, tra non molto, bisognerà abbellire la scuola: l’albero nell’atrio sarà decorato con foto dei bambini (fornite dalle famiglie), mentre un po’ ovunque al pianterreno si sistemeranno luci colorate (il Gruppo si riserva di acquistarne di nuove).

Giorni e orari di eventuali incontri per gli addobbi e/o altro saranno presto comunicati.

Contatti:
Sara Speciani – sara.speciani@argentovivo.it
Daiana Filloramo – cfillor@tin.it

martedì 9 novembre 2010

Sportello Info Point: inaugurazione

Lo sportello Info Point nasce nell'ambito del progetto "Dire...fare...costruire...".

Offre un servizio traduzioni, gestito da esperti madrelingua e coordinato da Angolo di Conversazione, il nostro Laboratorio Interculturale Permanente.

E' stato fortemente voluto e richiesto da docenti e genitori della nostra scuola, perché crediamo che comunicare in modo chiaro ed efficace sia importante.

Possiamo parlare tra noi in: italiano, spagnolo, arabo, inglese, francese, cinese, cingalese, portoghese...

info e richieste di traduzioni

Per conoscere da vicino i servizi offerti da InfoPoint e le iniziative promosse dal Laboratorio Interculturale Permanente, vi invitiamo alla giornata di inaugurazione

venerdì 19 novembre 2010
alle ore 15:30

venerdì 29 ottobre 2010

RIUNIONE GRUPPO GENITORI 27/10/2010

In data 27/10/2010 alle ore 17:15 si è tenuta a scuola la prima riunione del Gruppo Genitori di quest’anno.
Numerose le presenze, soprattutto di genitori delle prime classi.

Si inizia con una breve presentazione dell’essenza e delle funzioni del Gruppo da parte del presidente Sara Speciani, che illustra anche a grandi linee la situazione scolastica attuale in seguito ai tagli all’istruzione e, principalmente, le differenze (più esattamente, le mancanze) occorse quest’anno rispetto alle stagioni passate: basti nominare, su tutto, il taglio delle ore e del personale docente, l’eliminazione delle compresenze delle insegnanti (che ha segnato la fine di tante attività importanti quali i laboratori “a classi aperte”), la mancanza di fondi necessari a finanziare i servizi più essenziali (pulizia, manutenzione), e così via. Anche quest’anno, resta dunque di importanza fondamentale, a detta anche delle maestre, agire e impegnarsi affinché sia fatto sentire il nostro NO deciso ad ulteriori tagli alla scuola, che potrebbero portare il prossimo anno a cambiamenti drastici quali l’abolizione del tempo pieno.

Un modo per rendere più incisivo il lavoro del Gruppo Genitori, anche in questa direzione, ci porta al primo punto all’ordine del giorno: in collaborazione col Consiglio di Circolo, infatti, si discute della possibilità di far divenire Associazione l’insieme delle scuole del plesso (Cassoni, Palmieri e S.Giacomo), in modo da strutturarne e facilitarne le varie attività; tuttavia, ciascuna delle tre scuole avrà la propria autonomia e gestirà le proprie liquidità indipendentemente.
A questo proposito, il tesoriere Beatrice Fioralisi ci comunica la disponibilità di 4700€ sul libretto in dotazione al Gruppo più altri 3000 in contanti, più 300/400€ provenienti dai ricavi delle foto e delle riprese fatte alla fine dello scorso anno.

Si ribadisce, soprattutto a conoscenza dei genitori nuovi arrivati, che i suddetti soldi sono MESSI SEMPRE E SOLO A DISPOSIZIONE DI PROGETTI PER LA SCUOLA: quest’anno per prima cosa si decide di procedere con l’imbiancatura di caloriferi e armadi, oltre che a piccoli lavori di manutenzione. Visto infatti che il Comune sta provvedendo all’imbiancatura dei locali tralasciando però queste parti (perché non previste da capitolato), si vuole cogliere l’occasione per sistemare al meglio la scuola.


Si decide quindi di stanziare l’importo di € 3900 alla settimana per questi lavori a partire dal periodo delle vacanze di Natale (momento in cui la scuola è chiusa) fino alla fine di marzo. Tale importo sarà consegnato settimanalmente al signor Daniele Marsiliani (papà di una bimba di 1 A) che si è reso disponibile per questa attività.

Vengono quindi stanziati € 3.900 per le 13 settimane (circa 3 settimane e mezzo) che si reputano necessarie per questa prima fase di lavori. A fine marzo si valuterà quindi che cosa ancora rimane da sistemare e si deciderà come procedere a un prezzo eccezionalmente di favore, trattandosi della scuola di sua figlia.

Tra le altre possibili iniziative si pensa ad acquistare un pc per le classi che ne fanno richiesta (anche perché un effetto dei tagli è stato quello di rendere difficili, a causa della presenza di una sola insegnante, le uscite in laboratorio informatico) e di dotare la scuola di una rete wi-fi, soprattutto in vista dei lavori di ricerca dei bambini di quarta e quinta. La maggior parte dei genitori si dice d’accordo a questo tipo di investimento, anche se in molti rivendicano l’importanza di investire su una maggiore pulizia degli ambienti scolastici, a partire da bagni e palestre: un’Associazione Genitori può aiutare anche in questo, ad esempio destinando una quota al personale ATA affinché si dedichi alla pulizia extra di determinati ambienti; a questo fine, le maestre suggeriscono che tra genitori di piani e corridoi diversi si faccia il punto delle esigenze per poi rivolgersi alla dirigenza in maniera corale e organizzata.

 
Per dare vita all’Associazione bastano pochi passi, tra cui la presenza di 3 soci fondatori, la presentazione di uno statuto (piuttosto semplice, non essendo prevista l’utilizzazione di fondi pubblici), e la decisione di una quota associativa (anche pochi euro).

Ancora: il ricavo dell’ultima pesca di fine anno (619€) era previsto per la causa dei terremotati di Haiti; si deciderà al più presto tramite quale associazione benefica farli pervenire. Si ricorda che le pesche a scuola si tengono per 7-10 giorni a ridosso del Natale e della chiusura dell’anno scolastico, e che vengono utilizzati giochi e oggetti in disuso ma in buono stato che chiunque può lasciare, in qualsiasi momento, nella cassapanca subito a destra dell’ingresso scolastico.

Si parla a questo punto dei vari eventi in programma da organizzare, primo fra tutti la Festa di Natale, che si pensa di fissare per il giorno 18 dicembre (sabato). Gli insegnanti membri della commissione feste comunicano che il dirigente scolastico ha deciso che debba esserci un tema portante per questo e tutti gli altri eventi nel corso dell’anno: parte dal presidente, ben accetta un po’ da tutti i presenti, l’idea del tema “La scuola nonostante i tagli”, o comunque qualcosa che sia in linea con la nostra protesta pacifica e costruttiva a favore dell’istruzione; si pensa ad un titolo positivo del tipo “C’era una volta… la scuola che vorremmo avere”. Già nei prossimi incontri, ci si potrà dividere i compiti e organizzare attività che saranno tenute anche dagli stessi genitori nell’ambito della festa, in modo da non essere più solo “spettatori” dell’evento ma prenderne attivamente parte. Per fare in modo che la protesta e le attività in generale abbiano risonanza ed escano al di fuori delle nostre mura, si potranno chiamare giornalisti e cameraman, come nelle manifestazioni dell’anno scorso, a registrare e riprendere il tutto.
Ovviamente, spunti e critiche sono ben accetti ai contatti che alleghiamo più sotto.

Si ricorda, per qualsiasi informazione o segnalazione, di consultare sempre questo blog, oltre al sito del comitato della Zona 5 di Milano: http://www.forumscuole.it/zona-5.

Contatti:
             Sara Speciani – sara.speciani@argentovivo.it
             Daiana Filloramo – cfillor@tin.it

Il segretario
Daiana Filloramo

giovedì 21 ottobre 2010

Milano Ristorazione

Pubblichiamo la comunicazione di Milano Ristorazione in merito a una serie di incontri con i genitori di bambini con patologie alimentari

martedì 19 ottobre 2010

ELEZIONI CONSIGLIO DI CIRCOLO - 14 e 15 novembre

Nei giorni 14-15 novembre sono indette le votazioni per il rinnovo del Consiglio di Circolo, per le quali tutti i genitori sono invitati a esprimere le loro preferenze all’interno della lista genitori.

Che cos’è il Consiglio di Circolo?
Il Consiglio di Circolo è l’organo di indirizzo e di gestione degli aspetti economici e organizzativi generali della scuola. Vi sono rappresentate tutte le componenti: docenti, genitori e personale non docente.

Il C.d.C. delibera il programma annuale (bilancio) e il conto consuntivo; successivamente alle proposte del Collegio Docenti, delibera sull’utilizzo dei mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico, in merito al regolamento interno del Circolo e definisce gli indirizzi generali del POF, ecc.

Ma, soprattutto, il Consiglio di Circolo Battisti (con i plessi Cassoni, Palmieri e San Giacomo) è impegnato attivamente per migliorare la qualità della scuola e le relazioni tra i plessi e il territorio.

In media il C.d.C. si riunisce una volta al mese dalle ore 18 alle 20 circa e i verbali sono pubblici e affissi negli atri delle Scuole.

Invitiamo tutti i genitori a considerare l’opportunità di candidarsi, e a coloro che non potranno farlo preghiamo vivamente di andare a votare, in quanto è molto importante la presenza nel C.d.C. di genitori della nostra scuola. Ulteriori dettagli su orari e modalità del voto saranno indicati dalla Direzione didattica.

Per ulteriori informazioni, potete scrivere un'e-mail a genitori.palmieri@gmail.com

martedì 12 ottobre 2010

Divieto di infanzia

All'interno del secondo Free festival dei bambini e delle bambine, alle ore 20.30 del 15 ottobre si terrà al tetro di via Palmieri (ingresso Barrili) la presentazione del libro Divieto di infanzia di Chiara Gazzola (BFS, Pisa 2009).

Di che cosa si parlerà?
Di come il comportamento dei bambini non sempre soddisfi le aspettative della comunità adulta. E di come dei disagi infantili si preoccupi sempre meno la pedagogia e sempre più la psichiatria e la genetica.
La diagnosi ADHD (sindrome da deficit dell'attenzione e iperattività) rappresenta l'esempio più eclatante. Le cure chimiche previste (come il Ritalin) interferiscono nella crescita a livello neurologico, la diagnosi considera il soggetto malato a causa di un comportamento "non idoneo" a una società sempre più omologata e omologante.
Se si ritiene che l'ambito sociale e relazionale nel quale il bambino cresce sia poco importante e si incasella come patologia ogni comportamento che non rispecchia i canoni di presuntuosi obiettivi formativi, la soluzione verrà demandata ad esperti che si avvalgono di cure farmacologiche invasive.

lunedì 11 ottobre 2010

SECONDO FREE FESTIVAL DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE

Scuola, un bene comune
14-15-16-17 Ottobre 2010

È passato poco più di un anno dal primo festival delle bambine e dei bambini organizzato dai comitati della Zona 5 di Milano insieme con Cox 18, Archivio Primo Moroni e Calusca.

Allora dicevamo di volerci attrezzare per riflettere sul senso complessivo del fare scuola, per ragionare sui modelli educativi e affinare una meta che potesse guidarci negli anni a venire.

Sentiamo ora forte la necessità di andare avanti, per riappropriarci di un sapere che cresce timido e nascosto nelle pieghe di istituzioni che male l'accolgono. È il sapere delle cose e delle relazioni, che riconosce l'importanza del confronto e dello scontro, che sa fare due passi indietro per farne poi tre in avanti.

Un sapere che non si compera né si vende, che non da gloria né vanto, che non ci appartiene ma ci pertiene.

Per visualizzare il programma clicca qui


Comitati della Zona 5 di Milano,Cox 18, Archivio Primo Moroni e Calusca

martedì 31 agosto 2010

mercoledì 28 luglio 2010

Nuovi "widget" da pappa-mi sul nostro blog

Come potrete notare, un po' più in basso a sinistra (tra i gadget della pagina) abbiamo aggiunto degli utili "widget", da oggi a disposizione di tutti gli utenti del blog: si tratta del menù del giorno (e di quello immediatamente successivo) e delle statistiche sulla qualità del cibo nella nostra scuola (stando ai verbali redatti dai membri della Commisione Mensa). Inoltre, per accedere al sito pappa-mi.it, dove si può trovare questo e molto altro ancora di utile e interessante, basta cliccare sull'icona in alto a sinistra del menù del giorno. Speriamo che queste novità possano essere utili sia ai genitori, per essere informati quotidianamente sul pranzo a scuola dei loro bambini, sia ai commissari, che con un certo anticipo potranno individuare giorni e piatti "critici" da controllare.

Buone vacanze a tutti!

Daiana Filloramo

giovedì 24 giugno 2010

Premiazione concorso WWF Rex-Electrolux al Museo della Scienza


Bella esperienza quella vissuta dalle terze di Palmieri martedì 22 giugno, che si sono ritrovate con insegnanti e genitori al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano nell'ambito del convegno "Semi di Sostenibilità", per essere premiate nel concorso di disegno WWF "Rex-Electrolux". I disegni, realizzati in classe dai bambini circa un mese fa, avevano per tema la sostenibilità ambientale degli elettrodomestici, in particolare la possibilità di dare "nuova vita" a questi oggetti: e così, grazie all'immaginazione dei ragazzi, frigoriferi, lavatrici e lavastoviglie si sono trasformati in giochi, nidi di animali e altri oggetti meravigliosi, in un tripudio di colori e fantasia. Insomma, una mattinata davvero educativa, nell'incantevole cornice della Sala delle Colonne del museo, conclusasi con un simpatico rinfresco a base di panini e frutta, ovviamente tutto al naturale.

Al link http://www.c6.tv/archivio?task=view&id=9770 trovate un breve servizio di c6 tv in cui molti dei nostri bambini vengono ripresi!

Daiana Filloramo

martedì 22 giugno 2010

Nuovo sito Pappa-Mi

Finalmente aggiornato il sito http://www.pappa-mi.it/, dedicato alle informazioni da e per le Commissioni Mensa milanesi. Dopo un anno di partecipazione piuttosto viva e sentita da parte dei genitori all'alimentazione a scuola dei nostri bambini, dopo migliaia di segnalazioni, critiche e osservazioni, il sito internet dedicato si aggiorna per soddisfare ancora di più le esigenze delle famiglie, con le possibilità (fra le altre) di visionare ogni giorno le statistiche sull'andamento del servizio ristorazione fin dall'inizio dell'anno, di visualizzare schede di valutazione sia in forma individuale che aggregata, di disporre di un blog in cui potersi continuamente confrontare e di conoscere sempre il menù della settimana in corso e della successiva, in modo da poter individuare giorni e piatti "delicati" con un certo anticipo...

Invitiamo tutti, anche i non commissari, a prendere visione del sito, e a postare anche su questo stesso blog i commenti che desiderate!

Daiana Filloramo

mercoledì 9 giugno 2010

9 giugno 2010 - il corteo delle scuole di Zona 5 per dire di no ai tagli

Mercoledì 9 giugno genitori e insegnanti della scuola Palmieri e di altre scuola di Zona 5 (San Giacomo, Pescarenico, Brunacci, Gentilino ecc.) hanno sfilato in corteo per esprimere la propria preoccupazione per i tagli che investiranno la scuola a partire da settembre. Tagliate tutte le compresenze, ridotto il tempo scuola...

Il servizio è stato ripreso anche dal Tg3 nazionale; su Virgilio. Trovate un altro video anche su youtube

venerdì 4 giugno 2010

7 giugno 2010 : "NON C'E' TEMPO DA PERDERE" PER DIFENDERE LA NOSTRA SCUOLA

Lunedì 7 giugno alle 18.30 ci troviamo al teatro della nostra scuola, ingresso da Via Barrili! Non mancate!!!
Ricordiamo che la Banca del Tempo ha dato la disponibilità a coinvolgere i bambini con merenda e laboratori per consentire a tutti i genitori di partecipare all'incontro!

mercoledì 26 maggio 2010

Il 3 giugno occupiamoCI di scuola!!!

L'appuntamento è per il 3 giugno presso la Direzione Regionale, via Ripamonti alle ore 16.00

martedì 18 maggio 2010

Riunione del 17 maggio 2010

O.d.G.

• Mostra del Libro
• Festa di Fine Anno
• Assemblea scolastica sui tagli all’istruzione

Si inizia parlando di come ieri (17/05) sia cominciata la Mostra del Libro a scuola: le maestre spiegano che tutto si è svolto per il meglio, ma che ci sarebbe bisogno di almeno due tra mamme e insegnanti che presiedano l’evento, in quanto una sola sembra essere insufficiente dato l’elevato numero di bambini (due classi per volta); si pensa dunque, oltre che con il presente verbale, di far circolare la richiesta di disponibilità tra i genitori a voce e con manifesti da attaccare in bacheca.

Si passa dunque a parlare della Festa di Fine Anno del 5 giugno: le uniche variazioni rispetto a quanto scritto negli scorsi verbali riguarda il pranzo, in quanto si pensa di aggiungere ai panini con salamella e prosciutto cotto, panini con salame e con fontina; venerdì al massimo sarà distribuito ai bambini il foglietto da portare a casa con cui le famiglie potranno prenotarsi per la camminata (0,50€ a persona) e scegliere il menù (5€ a persona).
Quanto al banchetto di assaggi etnici, si sta facendo circolare la voce tra i genitori provenienti da altri Paesi che vogliano preparare un piatto tipico del loro luogo d’origine, ma ancora non si sa con precisione quanta sarà l’adesione.
Al banchetto ristoro previsto per il rientro dalla camminata si pensa di far trovare anche torte e crostate, dato anche il fatto che il dolce non sarà presente nel menù di base come gli anni scorsi; non saranno invece presenti banchetti di vendita di oggettistica varia, visto che ci saranno già il Pozzo di San Patrizio e i vari stand gastronomici.

Già mercoledì 19 circoleranno, invece, gli avvisi per la richiesta di magliette della scuola (6€ cad.).

Lunedì 24, ancora, verranno scattate le foto di classe (che saranno vendute il giorno della Festa) a cura del papà di Greta (I B).


Cambiando argomento, si decide di stabilire la preannunciata assemblea scolastica per diffondere alle famiglie dell’istituto e, più in generale, della zona, la problematica dei tagli alla scuola pubblica di cui si parlava nell’ultima riunione: il giorno prescelto è il 7 giugno, dalle ore 18:30 in poi.
Il Dirigente Scolastico ha messo a disposizione il teatro della scuola e, per aiutare quei genitori che vogliono partecipare ma non sanno come fare con i propri bambini, la Banca del Tempo si offre disponibile ad organizzare attività che tengano impegnati i ragazzi per la durata dell’assemblea.

Il Gruppo conta di riunirsi nuovamente per stabilire con precisione le modalità di svolgimento dell’assemblea stessa.


I GENITORI INTERESSATI A PREPARARE PIATTI TIPICI DEL LORO PAESE D’ORIGINE DA FAR ASSAGGIARE ALLA FESTA DELLA SCUOLA DEL 5 GIUGNO, O CHE VOGLIANO AIUTARE A PRESIEDERE LA MOSTRA DEL LIBRO A SCUOLA DALLE 13:30 ALLE 14:30, SONO PREGATI DI CONTATTARE IL GRUPPO GENITORI:

Sara Speciani – sara.speciani@argentovivo.it
Daiana Filloramo - cfillor@tin.it, 3280756849

Il segretario
Daiana Filloramo

martedì 11 maggio 2010

Riunione Gruppo Genitori 10 maggio 2010

O.d.G.

Diffusione della problematica dei tagli alla scuola con particolare riferimento ai
TAGLI SUL TEMPO PIENO


La riunione di oggi si è concentrata sulla problematica dei duri tagli inferti alla scuola che potrebbero sconvolgerne definitivamente l’andamento e la qualità a partire dal prossimo anno scolastico.

La maestra Beatrice, supportata dalle altre due insegnanti presenti - Donati e Anastasi -, illustra ai presenti la situazione e consegna due documenti: il manifesto delle 5 Giornate per il Tempo Pieno organizzate da FLC CGIL, CISL e UIL SCUOLA per manifestare contro i 705 tagli sul Tempo Pieno e la bozza del resoconto di un’eventuale assemblea dei genitori, da inviare successivamente all’Ufficio Scolastico Provinciale e Regionale.

Per quanto riguarda le 5 giornate, si tratta un presidio staffetta presso l’Ufficio Scolastico Regionale di via Ripamonti 85 che si terrà dalle ore 14:30 alle ore 17 nei giorni 12, 13, 14, 17 e 18 maggio (ogni giorno è destinato alle scuole di determinate zone); la nostra scuola sarà interessata a presidiare il giorno 12 maggio, quando saranno presenti tutti i distretti. Le motivazioni della mobilitazione sono così riassunte:

• Duro colpo all’offerta formativa della nostra scuola

• Cancellati gli ultimi posti di Specialisti di Lingua Inglese

• Non sarà più possibile la prosecuzione dei Tempi Pieni in atto

• Respinte tutte le richieste di nuove istituzioni di classi a Tempo Pieno

• Il taglio si applicherà su tutte le classi dalle Prime alle Quinte.

Tutti i genitori e i docenti sono invitati a partecipare, perché si diffonda sempre più la sensibilità nei confronti di un problema che continua a passare troppo inosservato: da settembre, molti genitori potrebbero ritrovarsi di fronte al problema dell’assenza del tempo pieno fino alle 16:30, con conseguenti disagi dal punto di vista organizzativo, lavorativo ed economico delle famiglie e soprattutto senza gli enormi vantaggi di un’offerta formativa che, snodandosi su tutta la giornata, ha finora fornito ai bambini un’educazione e una preparazione che verrebbe irreparabilmente a mancare, e che spesso, non vivendo noi genitori personalmente la scuola, non siamo in grado di comprendere. Ricordiamo, infatti, che il pomeriggio a scuola dei nostri bambini è prosecuzione e parte integrante dell’attività didattica, non semplice gioco o svago, che ne rappresentano solo una piccola parte.

Quanto all’eventuale assemblea da organizzare, si tratterebbe di una riunione su vasta scala (si potrebbe pensare di coinvolgere anche altre scuole della zona), in cui diffondere le informazioni sui tagli in atto a tutte le famiglie; nella bozza distribuita, si sottolinea la riduzione dell’organico di 814 unità nella sola Lombardia, e il fatto che, a fronte dell’aumento di 1900 alunni la scuola primaria milanese dovrà funzionare con 700 docenti in meno e senza insegnanti specialisti di lingua inglese; a 2900 bambini è stato negato il tempo pieno perché 150 classi sono state trasformate d’ufficio a tempo normale.

Intanto, la nostra scuola manifesterà il proprio dissenso realizzando cartelli da affiggere all’esterno dell’edificio, come cartelli “VENDESI” dove sarà scritto tutto ciò che potrà essere “svenduto” della scuola pubblica, a partire dal personale docente e ATA fino ad arrivare alle uscite didattiche e ai laboratori in “classi aperte”, che potrebbero finire con questo anno scolastico.

Si pensa anche di far prendere la parola alle maestre, magari interpellate proprio da noi genitori, durante la Festa di fine anno del 5 giugno, quando saranno numerose le famiglie presenti che potranno ascoltare i docenti ma anche i bambini esprimersi su quella che è stata finora la nostra scuola e su come potrebbe invece diventare.

Per qualsiasi domanda, informazione sulla problematica, o anche idea su come mettere a punto la nostra protesta, non esitate a contattare il Gruppo Genitori a uno dei contatti seguenti:

Sara Speciani – Presidente Gruppo - sara.speciani@argentovivo.it
Daiana Filloramo – cfillor@tin.it

Il Gruppo si dà appuntamento per il 17 maggio alle ore 16:40 per tornare a parlare della Festa di fine anno e per organizzare le ultime cose.


Il segretario
Daiana Filloramo

venerdì 7 maggio 2010

Resoconto del forum della Commissione Mensa del 6 maggio

Giovedì 6 Maggio alle ore 20:00 si è riunito il Coordinamento Cittadino delle Commissioni Mensa presso l’ex chiesetta del parco Trotter.

Più di 100 persone presenti, 67 scuole rappresentate, tra materne, primarie e secondarie.

Numeri importanti per una decisione importante: una diffida secondo i criteri previsti dalla cosiddetta legge Brunetta nei confronti di Milano Ristorazione, responsabile della refezione scolastica a Milano, e del Comune, committente del servizio.

La scarsa qualità dei cibi, l’assenza quasi totale di prodotti biologici, la povertà nutrizionale di molte diete, il drammatico aumento delle non conformità registrate, il ricorso massiccio ad appalti al ribasso e la riduzione drastica dei centri cucina sul territorio, hanno reso continue ed inevitabili le proteste dei genitori, che hanno scelto di seguire la strada della class action.

L’azione legale, che avrà per oggetto una lunga lista di difformità riscontrate tra quanto previsto dal contratto IN ESSERE e il servizio effettivamente erogato, è stata sottoscritta da molti genitori presenti.

Nel più breve tempo possibile il testo della diffida sarà disponibile online.

I membri delle commissioni mensa lo sottoporranno a genitori e cittadini interessati, che potranno a loro volta sottoscrivere l’iniziativa.

Qui di seguito anche l'articolo pubblicato dal Corsera: clicca qui

sabato 24 aprile 2010

Campus Estivi in Palmieri dal 23 agosto al 10 settembre 2010

Anche quest'anno i Centri Rousseau hanno ottenuto la convenzione con il Comune di Milano per lo svolgimento dei campus estivi a Milano dal 23 agosto al 10 settembre.

Il costoè di € 40,00 a settimana più il pasto, che potrà essere portato da casa o fornito caldo da un catering (in questo caso è prevista una quota supplementare di € 25,00 a settimana).

La prenotazione - pena la perdita del posto - va effettuata direttamente presso il comune di Milano 
1. online direttamente sul sito del comune (www.comune.milano.it) dal 21 aprile al 9 maggio
2. in alternativa, telefonicamente al numero del comune 020202 dal 2 al 9 maggio

giovedì 22 aprile 2010

ATIR: proposta di un'esperienza teatrale a tema


Da mercoledì 13 a domenica 23 maggio Teatro ATIR Ringhiera di via Boifava 17, ospita la prima nazionale di Silenzio, spettacolo prodotto da Dedalofurioso, Associazione Dafne, che affronta il delicato tema della pedofilia. Ma questo spettacolo lo potreste fare anche voi !!

La proposta di una rilevante esperienza teatrale è infatti dedicata a tutta la famiglia (sia i genitori che bambini dai 7 ai 14 anni). Per capire meglio le iniziative consigliamo l'incontro informativo che si terrà mercoledì 28 aprile alle ore 17.30 al teatro Ringhiere in via Boifava, 17.

I link dove potete trovare tutte le informazioni utili sono:
http://www.associazionedafnetrichiana.it/index.php?option=com_frontpage&Itemid=1

la compagnia
http://www.youtube.com/watch?v=r8HudRmJr-I&feature=related;
http://www.youtube.com/watch?v=J_j_G42Nv7A
un video.

Per ulteriori informazioni potete contattare Teatro Ringhiera al numero 02/58325578 oppure 02/87390039

martedì 20 aprile 2010

Gruppo Genitori: incontro del 19 aprile 2010

O.d.g.

• Festa dell’Amicizia
• Mostra del Libro
• Festa di fine anno
• Vari altri eventi in programma



Per quanto riguarda la Festa dell’Amicizia, si confermano i preparativi annunciati nell’ultimo verbale di riunione: si terrà il giorno 26 aprile e coinvolgerà i soli bambini internamente alla scuola.


La Mostra del Libro, invece, avrà luogo come già anticipato dal 17 al 28 maggio dalle 13:30 alle 14:30 nell’aula di musica al 2° piano, che sarà allestita per l’occasione dal gruppo competente e verrà visitata da una o due classi per volta ogni giorno (secondo un calendario già stilato) per mezz’ora circa. Sono già stati acquistati alla Libreria del Corso (c.so San Gottardo) i libri da esporre, per un totale di circa 1200 euro; ai bambini interessati sarà dato un tagliando da compilare con titolo e prezzo del testo che hanno scelto, e che potranno acquistare riportando a scuola tale coupon firmato dal genitore e l’importo dovuto, IN BUSTA CHIUSA (si sono già offerte delle mamme per l’eventuale smistamento delle buste). Lo sconto del 10% sul prezzo di copertina precedentemente indicato potrebbe spaziare (a seconda del testo e delle indicazioni della libreria fornitrice) fino al 17%; il Gruppo si riserva di tenere per il proprio fondo, come sempre AD ESCLUSIVO SCOPO DI ATTIVITA’ A FAVORE DELLA SCUOLA , il ricavato dI eventuali sconti ulteriori al 10%.


Quanto alla Festa di fine anno di sabato 5 giugno, si confermano le attività previste nell’ultimo incontro; c’è solo il dubbio sulla presenza del gruppo di danza, che potrebbe essere sostituito da un’esibizione di piccole danzatrici come lo scorso anno e/o da un “corso di ballo” improvvisato da maestre competenti. Per quanto riguarda il pranzo, si pensa di offrire un pasto composto da:

- panino con salamella o prosciutto o scamorza e verdure;
- vino rosso o bianco o acqua

al costo di 4 euro.

Alternativamente, si potrà effettuare un percorso di assaggi al banco di cucina etnica (di cui si occuperà in particolare Ornella) al prezzo di circa 0,50 euro ciascuno; si pensa di scrivere o stampare per ogni pietanza etnica il nome originale e gli ingredienti, perché tutti possano prenderne visione.

Comunque, la scuola metterà a disposizione 30 pasti gratuiti da offrire, anche su indicazione delle maestre, agli eventuali bambini che ne avessero bisogno.

Qualora, a pochi giorni dall’evento, dovessero risultare necessarie altre vivande, il Gruppo mobiliterà vari genitori per la preparazione di dolci, torte salate, ecc… Quanto ai gelati, quest’anno si pensa di fornirsi esclusivamente di ghiaccioli in grossa quantità.

Per il resto, confermato il punto ristoro (l’”aperitivo” di cui si scriveva nell’ultimo verbale) a pagamento dopo la camminata e tutte le varie attrazioni previste per la giornata, dagli angoli musicali al Pozzo di San Patrizio ai vari banchetti.

Nei prossimi giorni si procederà a riordinare tutto il materiale presente nel l’aula del 2° piano a disposizione del Gruppo nonché a contare quante magliette della scuola e bandane sono ancora in giacenza per poi eventualmente ordinarne di nuove prima della festa (soprattutto per i bambini di prima e in vista della camminata).

Ancora, quest’anno si farà la consueta foto di classe ma non il poster, a causa dei costi e della laboriosità.


Infine, le maestre presenti elencano i vari altri eventi in programma:

- Torneo di rugby il 19/05 presso il campo adiacente al centro sportivo Carraro (via dei Missaglia);
- Giochi della Gioventù il 20/05 presso l’Arena Civica.


Il Gruppo si dà appuntamento per il 10 maggio alle ore 16:40 per il punto sulle ultime cose da organizzare.


Il segretario
Daiana Filloramo

venerdì 16 aprile 2010

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA CITTADINA DELLE COMMISSIONI MENSA

Giovedì 6 maggio 2010, ore 20:00 presso l’ex chiesetta del parco Trotter: Via Angelo Mosso 7 MILANO le Commissioni Mensa delle scuole servite da Milano Ristorazione sono invitate ad un incontro cittadino presso la scuola Casa del Sole.


L’intento è di confronto e discussione e di proposte per future iniziative per il miglioramento del servizio di ristorazione scolastica.

L’invito è esclusivamente rivolto ai genitori e insegnanti di Commissioni Mensa, eletti/e di Consigli Scuola e Consigli di Istituto, rappresentanti e delegati/e di Consigli Docenti e di Comitati Genitori, Dirigenti e Presidi.

Le decisioni prese in assemblea verranno diffuse attraverso un comunicato stampa.

Vi preghiamo confermare la vostra partecipazione, al seguente link: http://bit.ly/riunione6maggio

Informazioni logistiche: l'entrata per chi arriva in auto è quella di via Angelo Mosso 7. Per chi arriva a piedi o in bicicletta sono aperti all’ingresso, ma non all’uscita, le entrate al parco di via Giacosa 46 e viale Padova, 69. Dalle ore 21:00 l’unica entrata/uscita ammessa per la ex chiesetta sarà quella da via Mosso.

La registrazione dei partecipanti ha inizio dalle ore 19:30.
Per eventuali informazioni: commissionimensa@tiscali.it
Per informazioni sulla logistica: 338-5678800

mercoledì 31 marzo 2010

Riunione del Gruppo Genitori del 22 marzo 2010

Ordini del giorno:

• Festa dell’Amicizia
• Mostra del Libro
• Festa e Pesca di fine anno

Per iniziare, la nostra scuola ospiterà, come di consueto, i bambini bielorussi gemellati dal 26 aprile al 28 maggio 2010, pertanto la Festa dell’Amicizia si terrà il 26 aprile e vedrà lo svolgersi delle seguenti attività:

- merenda in classe a base di panini dolci e Nutella;
- ore 10:30: tutte le classi in cortile per esporre la scritta (eventualmente tradotta anche in bielorusso) “Benvenuti a tutti voi”;
- distribuzione di fotocopie della bandiera bielorussa da colorare;
- consegna da parte di ogni classe ai propri gemellati di un pacco dono contenente i giochi e il materiale scolastico che si sta raccogliendo in questi giorni tra le famiglie.


Quanto alla Mostra del Libro, si tratta di una mostra-mercato che si terrà a scuola in aule preposte dal 17 al 28 maggio; saranno esposti libri forniti dalla Libreria del Corso (c.so S.Gottardo) e i bambini, dopo averli visionati, potranno compilare dei tagliandi da portare a casa per richiederne l’acquisto: ci sarà uno sconto del 10% sul prezzo di copertina.


La Festa di fine anno, invece, si terrà sabato 5 giugno. Per l’occasione i bambini saranno divisi per interclasse, ciascuna a rappresentare uno dei 5 continenti:

- interclasse PRIME – Africa
- interclasse SECONDE – Asia
- interclasse TERZE – Europa
- interclasse QUARTE – America
- interclasse QUINTE - Oceania

A parte le consuete attrazioni di banchetti, Pozzo di San Patrizio per “Boys & Girls”, lotteria e angoli musicali, la giornata si dovrebbe articolare nel seguente modo:

- dalle ore 8 alle 9: preparazione
- dalle 9 alle 11: camminata
- ore 11: aperitivo per grandi e piccoli
- dalle 11:30 alle 12:30: danze popolari e giochi etnici
- dalle 12:30 alle 13:30: pranzo
- dalle 13:30 in poi: giochi, danze etniche e dimostrazioni delle associazioni che hanno collaborato con la scuola
- ore 15 circa: estrazione della lotteria
- entro le 18: pulizia e riordino degli ambienti.

Saranno inoltre premiati la classe più numerosa presente alla camminata, lo slogan/striscione più creativo e il gruppo più “coreografico”.



Infine, per quanto riguarda la Pesca di fine anno, si terrà a partire dal 24 maggio fino ad esaurimento del materiale.



Si rimanda alla prossima riunione, momentaneamente prevista per il 19 aprile 2010.

lunedì 29 marzo 2010

Estate Vacanza

Si segnala a tutti i genitori che è stata inserita nei diari in questi giorni una circolari relativa alle diverse iniziative del Comune di Milano per le vacanza estive: dai Centri Estivi, a Estate Vacanza per arrivare ai Campus Settimanali.

Poiché le iscrizioni sono imminenti, ricordiamo a tutti i genitori di telefonare lo 020202 per prenotare telefonicamente dal 5 al 12 aprile o di consultare per tempo il sito http://www.comune.milano.it/dseserver/estatebambini2010/centriestivi.html per poter procedere per tempo all'iscrizione (la scadenza è il 12 aprile).

Anche le iscrizioni per chi volesse usufruire dei soggiorni in Case Vacanze del Comune hanno la scadenza del 12 aprile.

giovedì 25 marzo 2010

Sul “Referendum della lasagna" di Milano Ristorazione

Riteniamo che il “referendum” proposto da Milano Ristorazione sulle lasagne sia sbagliato e ingannevole.

Vi chiedono di scegliere tra:
• accettare un alimento, per quanto mediocre
• rinunciare a questo alimento che piace a molti.

Manca la possibilità di pretendere un alimento di qualità, cucinato dal personale della Milano Ristorazione con carne di sicura provenienza. Paghiamo la refezione non per avere lasagne industriali scaldate, ma piatti cucinati con criterio.

Ad una domanda mal posta non e` possibile dare la risposta giusta: si puo` solo non rispondere.

Vi invitiamo quindi a  NON COMPILARE il “referendum” di Milano Ristorazione sulle lasagne.

martedì 16 marzo 2010

Conferma chiusura scuola

Il Consiglio di Circolo, riunitosi oggi 16 marzo alle 18.00 ha deliberato per la chiusura della scuola (in seguito alle elezioni) solo per il 29 marzo, assicurando per gli altri giorni una copertura o con attività alternative all'esterno della scuola o con regolare attività didattica.

Riportiamo qui di seguito sintesi della delibera:
Viene concordata – a seguito delle elezioni regionali – la chiusura della scuola per il 29 di marzo. Il 30 di marzo la scuola cercherà soluzioni alternative per garantire alle famiglie una copertura completa.

Purtroppo l’esperienza degli anni passati induce a ipotizzare una percentuale di insegnanti assenti superiore a quanto attualmente previsto, per cui c’è il timore che gli insegnanti presenti siano poi costretti a un sovraccarico di lavoro per di più in un ambiente esterno.
La componente docente chiede la chiusura per la giornata di lunedì (la scuola non sarebbe comunque accessibile e si dovrebbero trovare soluzione alternative) poiché il sovraccarico di lavoro sui tre giorni risulterebbe eccessivo per le insegnanti.
La componente dei genitori, in virtù del rapporto di collaborazione e di rispetto instauratosi nel CdC acconsente alla richiesta, nonostante sia consapevole del disagio che comporta per molte famiglie la chiusura della scuola il lunedì.

Chiusura scuola per elezioni e periodo pasquale

Come tutti i genitori sapranno, le prossime elezioni regionali imporanno alcuni giorni di chiusura per la nostra scuola, che è sede di seggio.
Si valuterà oggi, in Consiglio di Circolo, come procedere: se anticipare le vacanze pasquali (con ovvi disagi per tutte le famiglie i cui genitori lavorano, visto che diventerebbe un "ponte" molto lungo) o trovare altre alternative.
A breve vi saranno date ulteriori informazioni. Ricordiamo a tutti i genitori che per tutto il periodo pasquale è prevista la possibilità di iscrivere i propri figli ai Centri Rousseau, sempre in Palmieri.

Lezioni di computer alla banca del tempo

Dalla Banca del Tempo (che ora ha un suo blog http://bdt4corti.blogspot.com/)
una simpatica iniziativa per chi vuole cominciare a familiarizzare con l'utilizzo del computer!

Non perdete questa occasione!

martedì 2 marzo 2010

12 marzo: sciopero dei genitori

Non so che sensazione avete ma penso che finalmente si sia toccato il fondo. Non so se è la primavera che rende l'aria frizzante ma i cittadini dell'Aquila, la mancata presentazione della Polverini nella provincia di Roma, la pessima figura della lista Formigoni in Lombardia, la riuscita della giornata del 1° Marzo e l'attenzione dedicata ai bilanci in rosso delle scuole mi mette di buon umore.

Credo che la giornata del 12 marzo con lo sciopero generale indetto dal sindacalismo di base e dalla CGIL debba diventare un appuntamento importante per tutto il mondo della scuola.

La proposta è quella di lanciare uno sciopero dei genitori, chiedendo loro di non mandare i propri figli a scuola il 12 marzo e di manifestare portando con se un rotolo di carta igienica da portare alla Direzione scolastica regionale come forma di protesta simbolica contro i tagli di persone, ore, materie, sostegno e finanziamento. Chiederemo agli studenti di fare altrettanto.

A Milano ci saranno 2 cortei, uno della CGIL su "Lavoro, Fisco e Cittadinanza" che partirà da Porta Venezia e il secondo indetto dagli studenti con concentramento in piazza Cairoli.

Il corteo studentesco, contro la riforma Gelmini, terminerà in via Ripamonti, per questo motivo ritengo che in quello ci sia la nostra naturale collocazione. Tuttavia auspico ci sia la possibilità di trovare un momento, un luogo perché i due cortei possano interagire, magari per raccogliere i rotoli che anche i lavoratori vorranno portare con sé e che raccoglieremo per portarli in via Ripamonti.

Pensate utile provarci?

Per cominciare a contarci, a far conoscere l’iniziativa e tastare il polso è stato creato su Facebook il gruppo "la scuola va a rotoli"

http://www.facebook.com/home.php?#!/group.php?gid=371336653507&ref=mf

Siete invitati tutti a iscrivervi e a diffondere a tutti i vostri contatti
(testo riportato dalle e-mail di nogelmini@googlegroups.com e dalla mailing list comitati-genitori di "GenitorieScuola" aperta a tutti i genitori impegnati nella scuola http://it.groups.yahoo.com/search?query=comitati+genitori)

Concluso il montaggio tende a scuola

Sabato 27 febbraio si è finalmente conclusa l'operazione di montaggio tende nelle classi che ne erano ancora sprovviste.
Purtroppo per le interclassi non c'erano più tende, per cui bisognerà trovare il modo di lavare quelle posizionate attualmente, veramente troppo sporche e piene di polvere!

sabato 13 febbraio 2010

Sistemate "quasi" tutte le classi con le nuove tende

Sabato 13 febbraio alcuni genitori hanno sostituito le vecchie (e piene di polvere) tende in quasi tutte le classi. Mancano infatti solo due classi quarte e una quinta.
Le nuove tende sono facilmente smontabili, sarà quindi decisamente più facile poterle lavare con regolarità.
Grazie a tutti i genitori che hanno collaborato

Lunedì 15 febbraio, laboratorio di carnevale

Lunedì 15 febbraio dalle ore 16.50 presso la sede della Banca del Tempo di via Berrili 21, il gruppo di mamme della "Banca del Tempo 4 Corti" invita i bambini (3-10 anni) a un laboratorio di Carnevale.
Per maggiori informazioni: bdt4corti@gmail.com

martedì 9 febbraio 2010

Incontro Gruppo Genitori dell'8 febbraio

Il giorno 8 febbraio il Gruppo Gentori si è nuovamente riunito con il seguente ordine del giorno:

• Gazzettino della scuola
• Pesca di beneficenza per Haiti
• Prossimi eventi in programma e organizzazione del Gruppo Genitori in piccoli comitati
• Varie

Sara mostra alcune bozze del Gazzettino che sono state realizzate, questa volta con un importante contributo delle maestre. Si proverà a vedere di averle stampate per la consegna delle pagelle, anche se i tempi sono davvero strettissimi. Poiché la stampa digitale costerebbe molto di più, si decide – qualora non ce la si facesse per mercoledì - di distribuire il Gazzettino la prossima settimana. Si spera comunque di utilizzarlo a partire da sabato 13, prima giornata di iscrizioni delle future classi prime. E' inoltre previsto anche l'inserimento di comunicati in lingua araba, cinese, spagnola in collaborazione con l'Infopoint multilingue della scuola.

Sara comunica che sabato sarà presente con alcune mamme per supportare l’iscrizione delle prime, con anche i moduli delle segreterie della Buona Scuola e anche per cominciare a effettuare alcuni piccoli lavori (in particolare il montaggio tende). Si invitano i genitori a partecipare laddove possibile, in modo da chiudere anche questa impresa (le tende sono state infatti già tutte lavate).

Caron fa quindi presente che è iniziata la pesca di beneficenza a favore di Haiti, ma c’è poca roba e si rischia di non riuscire a soddisfare le richieste dei bimbi fino a venerdì. Si invitano quindi i genitori a cercare di recuperare quanto più materiale possibile. Sara proverà a ricontattare Paolo, il signore che in passato ha fornito parecchi gadget per i bimbi.

Si decide quindi di provare a organizzare il gruppo in piccoli Comitati, che potrebbero incontrarsi e confrontarsi con maggiore facilità, in modo da rendere più facile il lavoro. I progetti sono sempre tanti e riunirsi tutti insieme e spesso rischia di diventare molto faticoso.

Periodicamente ci si riunirebbe comunque tutti insieme per fare il punto. Rimane un punto fermo la volontà di collaborazione reciproca che ha sempre contraddistinto questo Gruppo Genitori.

Viene quindi creato:

• Gruppo per la pesca (coordina Caron con Elisabetta e maestra Anna)
• Gruppo per la festa di fine anno con realizzazione di banchetti etnici (coordina Paola con Donatella e Loredana)
• Lotteria (coordina Paola con Donatella)
• Mostra mercato, da realizzare in concomitanza con la Zebra a pois e in collaborazione con la Libreria di C.so San Gottardo (coordina Beatrice, la maestra, con Daiana e Sara – che fornirà anche i riferimenti degli espositori della Children's Book Fair per chiedere libri anche arabi e cinesi in omaggi)
• Blog/comunicazione (coordina Sara con Daiana)
• Per la festa Beatrice si occuperà di contattare un’associazione musicale etnica, prevedendo anche piccoli spettacoli

L’obiettivo è quello di provare a lavorare a più livelli, coinvolgendo – grazie anche ai piccoli gruppi – gli altri genitori. Chi volesse partecipare e dare il proprio contributo a uno di questi (o a tutti! ;-) può contattare le persone indicate come riferimento o comunque l'e-mail del gruppo genitori.palmieri@gmail.com.

Si decide quindi di provare a centralizzare l’acquisto dei libri per le vacanze. Attraverso un suo contatto, Sara può garantire uno sconto del 20% su questi libri. Il 10% potrebbe essere a favore delle famiglie e l’altro 10% a favore del gruppo.

Potrebbe ugualmente essere gestito sempre dal Gruppo Genitori anche l’ordine dei libri di testo (attraverso le cedole), in modo da rendere anche un servizio ai genitori che si troverebbero il libro consegnato a scuola senza alcuna difficoltà e nei tempi corretti. Tale proposta sarà portata in C.d.C. per approvazione.

Il prossimo incontro viene fissato per la fine di febbraio

A presto

venerdì 5 febbraio 2010

Verbale incontro Gruppo Genitori del 2 febbraio 2010

Martedì, 2 febbaio 2010, il Gruppo Genitori si è incontrato per discutere di:

• Bilancio festa di Natale
• Gazzettino della scuola
• Pesca di beneficenza per Haiti
• Prossimi eventi in programma (festa di Carnevale, dell’Amicizia, Zebra a Pois, ecc…)

La seduta si apre facendo una valutazione dei ricavi della festa di Natale a scuola, che sono stati i seguenti:
- Pesca 368,69 €
- Calendari 960,00€
- Varie (banchetti, ecc…) 370,00€

Le spese principali sono state quelle relative alle foto con Babbo Natale (60€) e alla riparazione della connessione internet in aula informatica (270€); 100€ sono da destinare alla banda musicale che ha presenziato il giorno della Festa e altri 100 € sono per il fotografo Mourad Garraou che ha ripreso le recite di dicembre dei bambini: a questo proposito, sarà fatto di nuovo girare l’avviso per la possibilità di richiedere il dvd a 5€; ce ne sarà uno per l’esibizione di ciascuna interclasse, ad eccezione di metà della recita della classe IV B e delle classi quinte, per le quali si cercherà di reperire altre riprese per la realizzazione di un filmato a parte.

Complessivamente, a disposizione del Gruppo ci sono circa 3000€; il discorso sulla festa di Natale si chiude con l’impegno a evitare, per il prossimo anno, i disguidi e i disagi causati a taluni genitori per i ritardi e le mancanze nella consegna delle foto con Babbo Natale.

Quanto al Gazzettino di Palmieri, si intende far uscire il prossimo numero insieme alle schede di valutazione i giorni 10 e 11 febbraio: la prima pagina conterrà un bilancio delle risorse economiche a disposizione della scuola, come sono state ricavate e come si intende investirle; le due facciate centrali saranno a cura delle maestre, che presenteranno in modo esaustivo, ma semplice e fruibile, i disagi e le difficoltà che vivono quotidianamente a scuola a causa dei continui “tagli” subiti dall’istruzione, ma anche i successi che il nostro plesso conquista giorno dopo giorno; la quarta pagina sarà dedicata alla Commissione Mensa, che quest’anno ha visto un felice aumento dei genitori affiliati nonché delle preoccupate e precise segnalazioni di problematiche da parte degli stessi.

Ancora: dall’8 al 17 febbraio si terrà a scuola, dalle 13:30 alle 14:30, una pesca di beneficenza il cui ricavato sarà devoluto alle vittime della tragedia di Haiti: come sempre i bambini potranno accedervi subito dopo pranzo con 50 centesimi per ogni pescata; Caron McLean si occupa di “organizzare” i genitori volontari che vogliono dare una mano durante la pesca nei giorni previsti.

Si cercano volontari anche per l’affissione delle tende nelle classi, lavoro per il quale si è decisa come data sabato 13 febbraio.

Per l’adesione a qualsiasi iniziativa si prega di scrivere a genitori.palmieri@gmail.com

Si chiude parlando dei prossimi eventi in programma: per la Festa di Carnevale gli insegnanti hanno in programma la solita festa a scuola, senza però la classica camminata nel quartiere; la Festa dell’Amicizia dedicata ai bambini bielorussi non conosce ancora una data poiché non si sa quando arriveranno gli ospiti, comunque si pensa di rinunciare al lancio dei palloncini in cortile (a causa del costo e della difficoltà nel procurasi l’elio) e di sostituirli con un grosso cartellone di benvenuto, sempre in cortile, a cura delle classi; si conserva, invece, il pacco dono per ogni bambino in arrivo. Per quanto riguarda il concorso letterario della Zebra a Pois, si pensa di chiedere un contributo al consiglio di zona a causa dell’elevato costo delle zebre in palio (più di 200€), che ha sollevato perplessità in non pochi genitori; infine, si decide già una data per la festa di fine anno (per la quale già si pensa a qualche attrazione in particolare): il 5 giugno 2010.

Si rimanda per nuovi aggiornamenti alla riunione di lunedì 8 febbraio ore 16:45.

martedì 2 febbraio 2010

L'iniziativa per venerdì 5 dalla Banca del Tempo

Dal Centro Asteria il Concerto di beneficienza


Si terrà il 14/02/2010 il concerto di cui alla locandina allegata.

L'ingresso sarà a offerta libera e il cui ricavato andrà a favore dei bambini terremotati di Haiti.


Il Centro Asteria

lunedì 1 febbraio 2010

Segnalazione da una mamma della Commissione Mensa

Cari genitori,

martedì scorso sono stata in mensa e il cibo che ho mangiato (minestra di verdure con crostini, spezzatino al sugo, zucchine lesse, pane e pera) era appetibile; anche le insegnanti presenti lo hanno trovato ok.

L'unica pecca che ho riscontrato è la scarsezza delle porzioni soprattutto di secondo e contorno. Per quanto riguarda i bis, mi spiegava Caron - una mamma che presenzia spesso ai pasti - semplicemente non sono previsti.

Adesso che ho imparato il protocollo, tornero' appena possibile a fare dei sopralluoghi; sarebbe importante riuscire ad andare un giorno in cui danno pizza, per verificarne consistenza e cottura.

Un saluto a tutti

Michela Di Carlo 1B

giovedì 28 gennaio 2010

Riunione Gruppo Genitori - 2 febbraio 2010

Martedì 2 febbraio alle ore 16.45 il Gruppo Genitori si incontrerà a scuola per fare il punto su:

* bilancio festa (incassi ecc.)
* gazzettino
* festa di fine anno - c'è da prevedere cambio di data
* festa amicizia
* pesca per Haiti e pesca fine anno
* video delle recite
* zebra a pois
* lavori di manutenzione scuola
* nuovi progetti
* varie ed eventuali

Vi aspettiamo!

venerdì 22 gennaio 2010

Iscrizioni alle classi prime a.s. 2010/2011

MEMO PER LE ISCRIZIONI ALLA CLASSE PRIMA
Anno Scolastico 2010/2011


Dal 13 al 27 febbraio 2010 si apriranno le iscrizioni ai due plessi di primaria del Circolo Battisti, quello di Via Palmieri e quello di Via San Giacomo.

Potrete iscrivere i vostri bambini presso la segreteria del Circolo
Via Palmieri 24
Telefono 02/89546948

ORARI:
Sabato 13/02 dalle ore 9,00 alle ore 12,00
Sabato 27/02 dalle ore 9,00 alle ore 12,00
dal Lunedì al Venerdi dalle ore 8,30 alle 11,00

Verrà rispettato l'ordine di arrivo con la consegna di un numero.

I DOCUMENTI NECESSARI SONO:

Certificato delle vaccinazioni

* Fotocopia dei documenti di identità dei genitori
* Fotocopia del codice fiscale di ogni componente della famiglia
* Lettera inviata dal Comune (non indispensabile)

mercoledì 20 gennaio 2010

noi della Cesare Battisti...

...siamo anche su Facebook!
Provare per credere!! Merito della nostra superNadia...

lunedì 11 gennaio 2010

11 Gennaio 2010

Buon anno e un ben tornati a scuola a tutti!

Lunedì 11 gennaio saranno consegnati a scuola le foto di classe con i calendari. Non siamo purtroppo riusciti a fare la consegna prima di Natale a causa dei numerosi ordini (che hanno quindi ritardato la consegna) e della nevicata che ha anticipato la chiusura della scuola.

Anche con le foto con Babbo Natale stiamo cercando di recuperare i nomi di chi ne ha ordinate più di una, anche perché la scheda si è parzialmente danneggiata e alcune foto sono andare perdute.
Ovviamente rimborseremo tutti coloro ai quali non sarà consegnata la foto.

Ancora buon anno a tutti e a presto
Gruppo Genitori Palmieri